Home > Amministrazione trasparente > Provvedimenti > lettura Provvedimenti Amministrativi

Provvedimenti

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 23 comma 1

Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano ogni sei mesi, in distinte partizioni della sezione "Amministrazione trasparente", gli elenchi dei provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti, con particolare riferimento ai
provvedimenti finali dei procedimenti di:
a) (lettera soppressa dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016);
b) scelta del contraente per l'affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalità di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis;
c) (lettera soppressa dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016)
d) accordi stipulati dall'amministrazione con soggetti privati o con altre amministrazioni pubbliche, ai sensi degli articoli 11 e 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

2. (comma abrogato dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016).

Provvedimenti

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 23 comma 1

Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano ogni sei mesi, in distinte partizioni della sezione "Amministrazione trasparente", gli elenchi dei provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti, con particolare riferimento ai
provvedimenti finali dei procedimenti di:
a) (lettera soppressa dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016);
b) scelta del contraente per l'affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalità di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis;
c) (lettera soppressa dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016)
d) accordi stipulati dall'amministrazione con soggetti privati o con altre amministrazioni pubbliche, ai sensi degli articoli 11 e 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

2. (comma abrogato dall'art. 22 del d.lgs. n. 97 del 2016).

Rinnovo incarico RPCT

Tipologia: provvedimento organo indirizzo-politico
Provvedimento numero: 4_2023
Struttura responsabile: Automobile Club Mantova
Data del provvedimento: 27-03-2024

Note

Il Consiglio Direttivo

  • vista la  Legge  n.241/1990 e s.m.i., la Legge n. 190/2012 e s.m.i., il D.Lgs. 150/2009 e s.m.i.,  il D.Lgs. n. 97/2016, il D.Lgs. n. 33/2013 e s.m.i. ed i pareri ANAC correlati;
  • visto lo Statuto ACI;
  • visto il Regolamento di Governance delle Società controllate da A.C. Mantova
  • viste le Note dell’8/1/2014 e del 19/2/2014 a firma del Presidente dell’Automobile Club d’Italia;
  • considerata la complessità della materia e la necessità di garantire un’applicazione omogenea della normativa in esame in tutta la Federazione ACI ed in tutte le articolazioni di ciascun Automobile Club provinciale;
  • considerata la necessità di individuare in ogni Automobile Club provinciale ed in ogni Società controllata la figura di un Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza;
  • considerate l'articolazione dei servizi dell'Ente, la dotazione organica dello stesso e la natura di Società in house providing di S.A.S.A. Srl
  • valutate le competenze ed i risultati conseguiti dal RPCT attualmente in carica

delibera

di rinnovare al Dott. Giuseppe Pottocar l'incarico di Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza dell'Automobile Club Mantova e della Società in house providing S.A.S.A. Srl fino al 31/10/2025.

L'incarico continuerà ad essere svolto senza previsione di compensi economici.

Il Dott. Pottocar ringrazia il Consiglio Direttivo per la fiducia accordata e comunica di accettare il rinnovo dell'incarico.

Contenuto creato il 28-03-2024 aggiornato al 28-03-2024
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente dell'Automobile Club è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT. CREDITI